Mozione famiglia On. Sbrollini – Montecitorio approva all’unanimità

L’Aula di Montecitorio ha approvato ieri all’ unanimità la mozione sulla famiglia a prima firma dell’ onorevole vicentina Daniela Sbrollini e sottoscritta da molti altri deputati del gruppo del Partito Democratico

“L’ultimo rapporto dell’Istat ci consegna un’immagine dell’Italia sempre più invecchiata anagraficamente. È necessario sostenere la famiglia, la natalità e la genitorialità. La politica deve porsi urgentemente il problema di affrontare la questione demografica, per l’avvenire dell’Italia nei prossimi anni.
Lo dichiara l’On. Daniela Sbrollini, deputata PD e VicePresidente della XII Commissione Affari Sociali e Sanità della Camera dei Deputati.- Si pone un enorme problema di politiche sociali, politiche della previdenza, di lavoro e di scelta negli investimenti per il welfare. Per questo ho deciso di presentare nelle scorse settimane una mozione che impegnasse il Governo a determinate politiche.

Tra gli impegni assunti dall’esecutivo e condivisi da tutta l’aula di Montecitorio :
quello di aumentare la quota di bilancio statale destinata alle politiche di sostegno alle famiglie; adottare efficaci politiche per l’occupazione femminile, rafforzare la lotta alla povertà educativa, consolidare la sperimentazione di azioni positive per la conciliazione dei tempi famiglia-lavoro, dare continuità alla misura del «bonus bebé; incrementare delle strutture e servizi socio-educativi per l’infanzia e, in particolare, per la fascia neo-natale; definire il riconoscimento previdenziale per i lavori di cura, con particolare attenzione alla cura di figli e all’assistenza di familiari disabili; ed infine un rafforzamento dei servizi di preparazione al ruolo genitoriale compresa l’ assistenza post partum e l’ orientamento delle neo mamme.

Tanti impegni e tanto lavoro da svolgere nei prossimi decreti del Governo, ma finalmente un documento concreto che definisce la linea politica di questa maggioranza su un tema così delicato che coinvolge milioni di cittadini italiani.

Sono decisamente orgogliosa di questo risultato – conclude l’On. Sbrollini –non solo per l’ampia maggioranza che ha votato questo testo ma anche perché per l’ennesima volta registro la sensibilità del Governo su temi che negli ultimi anni erano stati abbandonati dall’agenda politica. Questa legislatura invece ha segnato una svolta: finalmente le politiche di welfare, la sanità, così come il mondo del sociale trovano risposte concrete provvedimento dopo provvedimento. C’e ancora molto lavoro da fare, ma siamo sulla strada giusta. Il testo completo della mozione approvata, per chiunque volesse consultarlo, è disponibile sul mio sito www.danielasbrollini.it

Share This Post