Ritirata la medaglia a Kusterer. Un successo della nostra mobilitazione

“Apprendiamo che è stata ritirata l’onorificenza che il suo comune di residenza aveva assegnato a Kusterer, un ex SS condannato dal Tribunale militare italiano per l’eccidio di Marzabotto. Un successo del sostegno di tanti alla mobilitazione dei famigliari delle vittime dell’eccidio ed anche della nostra iniziativa parlamentare. Non dobbiamo ora abbassare la guardia, in particolare per quanto riguarda l’esecuzione in Germania ed Austria delle sentenze del Tribunale militare italiano sugli eccidi nazifascisti. Non pensando alle effettive conseguenze per persone ormai molto avanti negli anni, ma per affermare che l’Europa democratica non dimentica e sa ancora oggi fare giustizia, prima di tutto come monito per le future generazioni.”

Share This Post