TAGLIANO DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA, NON LE POLTRONE. PREPARATEVI, ORA LA DERIVA AUTORITARIA!

Il Senato ha appena approvato il disegno di legge costituzionale di Davide Casaleggio sulla riduzione del numero dei parlamentari.
Ora il mentitore seriale Luigi Di Maio sta scrivendo in ogni dove che stanno tagliando le poltrone.
Se permettete, sul tema della riduzione del numero dei parlamentari, il Pd ha qualche buona ragione da vantare.
La riforma promossa dal governo Renzi prevedeva la riduzione dei parlamentari ma introduceva un sistema monocamerale ed un piccolo Senato delle Autonomie e collegato a tutto ciò, una legge elettorale con effetto maggioritario.
Il testo della Casaleggio riduce il numero dei parlamentari ma con l’obiettivo di cominciare a svuotare di senso il Parlamento e di sforbiciare così la democrazia rappresentativa.
Ve la riduco in estrema sintesi? Riducono il numero dei parlamentari, Le Camere continueranno a fare la stessa cosa, ma con sempre minor voce in capitolo, il potere legislativo sarà sempre più debole.
Noi volevamo ancorarci all’Europa delle istituzioni che funzionano, il M5S con questo disegno di legge ci avvicina alla Turchia e alla Russia.
Non cadete nella loro bufala, e a tutti quelli che urlavano contro la deriva autoritaria che non c’era, dico: preparatevi, prepariamoci perchè sta volta arriva per davvero.

Share This Post