Lavoro, ennesimo infortunio mortale!

“Non ci sono più parole, e del resto non servono più le parole ma occorrono fatti subito!” – Così Chiara Luisetto Segretario prov PD e Gianni Castellan Responsabile Lavoro prov commentano il grave incidente mortale di questa mattina – “In tarda mattinata di oggi presso una azienda metalmeccanica di Valdagno si è purtroppo dovuto registrare un nuovo incidente mortale.
È l’ottavo infortunio in provincia di Vicenza, il ventesimo in Veneto da inizio anno.
M.B di 57 anni non farà rientro a casa come tutti i giorni e a noi non resta che stringerci fraternamente attorno ai suoi famigliari.
Ma questo affetto che ci rende umani, non può bastare, non deve bastare!
Se i numeri di infortuni in crescita di questa guerra economica non vengono fermati si corre il rischio di essere complici di un sistema che non funziona più.
Occorre passare quindi dalle parole ai fatti: servono risorse per potenziare i servizi ispettivi e di prevenzione; occorrono risorse per potenziare strumenti informativi e formativi per imprese e lavoratori.
Serve un tavolo permanete che metta assieme forze sociali e politiche al fine di creare un costante e concreto monitoraggio e confronto finalizzato ad alzare il livello della prevenzione.
Se tutto questo non sarà fatto e fatto subito ci condanneremo ad esprimere parole che non bastano e non servono più.”

Share This Post