Tags: Gioco

Giochi, Sbrollini: Togliere il gioco d’azzardo dai luoghi della quotidianità. Poi passare all’on-line

Bene riduzione slot ma rimangono fondamentali i luoghi cosiddetti sociali dove il gioco diventa la quotidianità. I bar e i tabacchi sono frequentati dalle donne casalinghe e dai pensionati. Senza contare i giovani disoccupati”. Plaude, la vicepresidente della commissione Affari sociali della Camera Daniela Sbrollini, l’annuncio fatto nei giorni scorsi dal sottosegretario con delega ai…